Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
I miei libriRivista d'arte Parliamone

La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Piante e fiori del mio giardino e altre bellezze: qui
Download VIVERE CON L'ACUFENE.

Alcune avvertenze

Si prega di leggere quanto riportato nel quadro a destra della pagina principale della Rivista d’arte Parliamone.

Pittura


PITTURA: Il Decadentismo: La ‚ÄúFemme Fatale‚ÄĚ

23 ottobre 2010

di Francesco Pieraccini 

Nel clima culturale Europeo degli ultimi decenni dell‚Äô 800 e del primo decennio del ‚Äė900,¬† si afferma la corrente artistica del ‚ÄúDecadentismo‚ÄĚ. (continua…)

PITTURA: I MAESTRI: Antonello da Messina: L’ordine delle somiglianze

28 settembre 2010

di Leonardo Sciascia
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1967]

“E, stato pochi mesi a Messina, se n’and√≤ a Vinezia; dove, per essere persona molto dedita a’ pia¬≠ceri e tutta venerea, si risolv√® abitar sempre e quivi finire la sua vita, dove aveva trovato un modo di vivere appunto secondo il suo gusto”. (continua…)

Commenti disattivati

PITTURA: Il sublime dei Romantici

24 settembre 2010

di Francesco Pieraccini

Il sublime √® un concetto essenziale in tutta la produzione artistica (non solo figurativa) del periodo romantico. (continua…)

ARTE: PITTURA: I MAESTRI: Pietro da Cortona, pittore e architetto

16 settembre 2010

di Cesare Brandi
[dal ‚ÄúCorriere della Sera‚ÄĚ, luned√¨ 8 settembre 1969]

Questo centenario della morte di Pietro da Cortona non ha avuto la risonanza giu¬≠sta. N√© ci si pu√≤ meraviglia¬≠re, dove si sa quanto disat¬≠tenta, anzi disancorata, sia la nostra cultura. Per pensare a Pietro da Cortona, oggi, non basta il generico indulto che ha ricevuto il barocco, i prezzi che ha raggiunto, o quella specie di giubileo alla rove¬≠scia che i turisti realizzano a Roma, visitando, invece delle sette chiese, la Piazza San Pietro o la Santa Teresa, la Bea¬≠ta Albertoni o Sant’Ivo alla Sapienza; la Galleria Farne¬≠se o Palazzo Barberini. (continua…)

PITTURA: Gauguin e il Sintetismo

29 agosto 2010

di Francesco Pieraccini

Laddove gli impressionisti cercavano nei ¬†loro quadri l‚Äôimmagine della natura e della realt√†, impressa nei loro occhi dai tremolanti effetti della luce, Gauguin procede oltre e ad essa sostituisce¬† quella ¬†che la natura scolpisce nella sua anima. (continua…)

ARTE: PITTURA: I MAESTRI: I poderosi nitriti di Bruno Cassinari

28 agosto 2010

di Dino Buzzati 
[dal ‚ÄúCorriere della Sera‚ÄĚ, domenica 4 febbraio 1968]¬†

Una mostra importante di un artista importante. 
Alla galleria Cavour (piazza Cavour 1) Bruno Cassinari espone nove sculture e trenta¬≠sei dipinti, tutti recenti. Le no¬≠ve sculture sono cavalli, di cui uno con cavaliere in groppa. E cavalli figurano in trenta di¬≠pinti. (continua…)

Commenti disattivati

PITTURA: I MAESTRI: Crivelli: Un fantastico interprete del vero

26 agosto 2010

di Anna Bovero
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1975]

Crivelli! Chi era costui?
Cos√¨, parafrasando il manzoniano don Abbondio, poteva domandarsi, nel 1950, chi per caso, ad Anco¬≠na, si fosse trovato a visitare una mostra di antica pit¬≠tura veneta dove, fra i quattrocentisti, Carlo Crivelli si faceva la parte del Icone. (continua…)

Commenti disattivati

LETTERATURA: PITTURA: Ricordo di una mostra di Cézanne

2 agosto 2010

di Nicola Dal Falco

Davanti all’entrata laterale del Grand Palais, i visitatori arrivano a gruppetti, affrettando il passo.
Sembra una prima teatrale, la lunga meditata attesa di un concerto o il ricevimento per il ballo dell’Infante di Spagna. (continua…)

PITTURA: I MAESTRI: Courbet: Un Narciso di paese

26 luglio 2010

di Pierre Courthion
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1985]

Millantatore, cavillatore, assetato di notoriet√†, Courbet sviluppa attorno a se stesso una vita esteriore chias¬≠sosa. √ą necessario che tutti lo vedano, l’intendano e si occupino della sua persona. Ma chi √®? Non vi √® nessu¬≠no come lui. Che cosa fa? Tutte le sue “uova hanno sempre due rossi”. (continua…)

Commenti disattivati

PITTURA: I MAESTRI: Correggio: Grazia laica: dono dell’uomo a Dio

26 giugno 2010

di Alberto Bevilacqua
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1970]

Di Antonio Allegri detto il Correggio si pu√≤ af¬≠fermare innanzi tutto che la sua pittura di Visione’, a differenza di quella religiosa del Tintoretto o di quel¬≠la laica del Veronese, antepone la sensibilit√† al pen¬≠siero, la felicit√† biologica alla felicit√† dell’interpretazione e della conoscenza; (continua…)

Commenti disattivati

PITTURA: I MAESTRI: Constable fra natura e sentimento

26 maggio 2010

di Robert Hoozee
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1979]

Constable non si avvicin√≤ all’arte per tradizione fami¬≠liare o per ambiente; anzi, lo fece contro di essi. In un primo tempo mostr√≤ solo di esservi inclinato e rivel√≤ una certa abilit√† nel dipingere e disegnare, dedicandosi a queste attivit√† soltanto nelle ore libere, quando non era impegnato a occuparsi dei mulini paterni; ci volle del re¬≠sto parecchio tempo prima che quello che era un hobby divenisse una professione. (continua…)

Commenti disattivati

PITTURA: I MAESTRI: Cimabue e il momento figurativo pregiottesco

26 aprile 2010

di Enio Sindona

[Classici dell’arte, Rizzoli, 1975]

√ą appena nel nostro secolo che Cimabue e la sua ope¬≠ra hanno potuto assumere, nel tessuto della pittura italiana medievale, una fisionomia autentica. Prima era il mito; il mito che fece appieno del grande artista il maestro di Giotto e l’affossatore della ‘maniera gre¬≠ca’, il capostipite della pittura italiana e l’autore di una serie innumerevole di opere, non sue. A cospetto, come per reazione, l’antimito che con incredulo scet¬≠ticismo giudic√≤ tutto l’edificio cimabuesco qualcosa di vago e di inafferrabile, costruito artificiosamente quasi a voler tessere una favolosa e romantica vita di artista. (continua…)

Commenti disattivati

PITTURA: I MAESTRI: Chardin: Il pittore del silenzio

27 marzo 2010

di Pierre Rosenberg
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1983]

L’approccio allo studio del XVIII secolo implica la rapida presa di coscienza di un immenso malinteso. I giudizi che si dan¬≠no da pi√Ļ di cent’anni su questo secolo, brutalmente chiuso dalla rivoluzione francese del 1789, restano contraddittori, sia in mate¬≠ria politica che economica. E se il XVIII secolo passa per quello della douceur de vivre esso √® anche quello delle masse contadine che vivono al margine della miseria, di larghi strati urbani che so¬≠pravvivono in condizioni igieniche deplorevoli alla merc√© delle stagioni, delle guerre, di un’industria balbettante e di un commer¬≠cio assai fragile. Questi malintesi riguardano anche il settore dell’arte. (continua…)

PITTURA: I MAESTRI: Cézanne: Occhio che vede dentro il suo vedere

26 febbraio 2010

di Alfonso Gatto
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1970]

Nell”immaginare C√©zanne ‚ÄĒ tutti gli uomini ‘difficili’, perch√© certi e imprevedibili, vanno imma¬≠ginati ‚ÄĒ bisogna portarlo davanti a un Sinedrio, nel¬≠l’atto d’ascoltare da giudici confusi e impacciati una sentenza gi√† decisa e ch’egli ha fatto di tutto per meri¬≠tare senza colpa, nell’aprirci gli occhi. (continua…)

Commenti disattivati

PITTURA: I MAESTRI: Cellini e le arti decorative

31 gennaio 2010

di Charles Avery
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1981]

Grazie alla sua Vita e ai suoi Trattati, siamo me¬≠glio informati su Cellini che su qualsiasi altro artista del Cinquecento, eccetto forse Michelangelo, che pure ricorse spesso alla parola scritta, ma in forma poetica ed epistolare. (continua…)

Commenti disattivati

PITTURA: Telemaco Signorini

13 gennaio 2010

di Marina Raccanelli

Un pittore che non avevo finora messo a fuoco, Telemaco Signorini: i suoi quadri mi erano apparsi accanto ad altri nell’ambito di esposizioni collettive, mi aveva talvolta colpito per un taglio particolare del paesaggio, per una luce tutta sua, ma non mi ero mai soffermata a lungo sulla sua personalit√† artistica. (continua…)

PITTURA: I MAESTRI: Mito e laicismo di Giorgione

19 dicembre 2009

di Virgilio Lilli

[Classici dell’arte, Rizzoli, 1968] 

La realt√† pi√Ļ precisa di Giorgione √® la sua irrealt√†. La sola certezza che abbiamo di lui √® che nulla di lui √® certo. Egli appartiene sotto questo aspetto a quelle figure d’artisti che confinano con le figure degli eroi. (continua…)

PITTURA: I MAESTRI: Carpaccio: Pi√Ļ fantastico di una favola

18 novembre 2009

di Manlio Cancogni 
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1967] 

Questo artista di cui si √® detto ch’era un pittore di genere, un narratore, un contafavole, un fantastico, e, passando all’esame critico delle origini, un ferra¬≠rese, un fiammingo, un allievo del Mantegna, di Antonello, di Giovanni Bellini, di Piero della Francesca, un ‘caso difficile’ insomma, mi pare che debba essere visto innanzi tutto come un ‘caso’ d’estrema sempli¬≠cit√†. (continua…)

PITTURA: I MAESTRI: Caravaggio: Antiaccademia

18 ottobre 2009

di Renato Guttuso
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1967] 

Come pot√© un ragazzo lombardo, apprendista pit¬≠tore, arrivato a Roma all’et√† di circa diciotto anni, costruirsi, crescere, straripare dalle zone basse di piaz¬≠za Navona, oltre Tevere, oltralpe, oltre il suo secolo e i secoli successivi, (continua…)

PITTURA: I MAESTRI: Canova e la bellezza

16 settembre 2009

di Mario Praz
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1976] 

√ą un pregiudizio romantico vedere unica fonte del¬≠la poesia nel sentimento popolare immaginato come genuino, immediato, quasi riflettente la paradisiaca condizione del fanciullo. (continua…)

Commenti disattivati

PITTURA: I MAESTRI: Canaletto: Venezia salvata

18 agosto 2009

di Giuseppe Berto
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1968] 

Giovanni Antonio Canal meglio conosciuto come il Canaletto, il pi√Ļ famoso “pittor da vedute” della sua epoca, √® una specie d’intoppo nella pittura veneziana del Settecento la quale, senza di lui, (continua…)

PITTURA: Caravaggio

8 luglio 2009

di Carlo Capone

Caravaggio era un delinquente. Iroso, baro e duplice assassino, spese met√† vita sfuggendo alla galera. Se ci attenessimo a questa biografia dovremmo pensarne male. Non lo facciamo, perch√© il talento, l’intelligenza pittorica, la capacit√† sublime di descrivere emozioni, in sfida con gli assiomi di luce e prospettiva, escludono moralismi di sorta. Caravaggio √® prima di tutto un genio, in secondo luogo, ma a distanza abissale, vengono le sue gesta.
(continua…)

PITTURA: I MAESTRI: Bruegel: Apocalisse contadina

14 maggio 2009

di Giovanni Arpino
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1967]¬†

In principio, bast√≤ una semplice canna di legno a favorire facili interpretazioni e illazioni su Pieter Bruegel. Successe perch√© il giovane pittore fiammingo si innamor√≤ d’una servetta, assai pi√Ļ vogliosa di diver¬≠tirsi che non d’accasarsi. (continua…)

Commenti disattivati

PITTURA: I MAESTRI: Bronzino: Suoi scritti

12 marzo 2009

a cura di Edi Baccheschi
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1973]¬†

II Bronzino, fecondo autore di canzoni e sonetti di stretta osservanza petrarchesca e di capitoli faceti nel filone del Berni, (continua…)

LETTERATURA: PITTURA: I MAESTRI: Guido Cavani e Gino Covili, un mirabile incontro. Il saggio in anteprima di Giorgio B√°rberi Squarotti

25 febbraio 2009

Ci sono libri e libri. Quello che ho ricevuto in omaggio da Giorgio B√°rberi Squarotti, il noto italianista (Guido Cavani: “Zebio C√≤tal”, Covilarte, 2008), √® di quelli che esaltano l’arte e scuotono ragione e sentimento. (continua…)

PITTURA: I MAESTRI: Braque: Pittura come cristallo

10 febbraio 2009

di Marco Valsecchi
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1971]¬†

Dire il nome di Georges Braque e trascinarsi dietro quello di Pablo Picasso, √® un fatto subitaneo. (continua…)

Commenti disattivati

PITTURA: I MAESTRI: Carracci: Classicismo e natura

20 gennaio 2009

di Patrick J. Cooney
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1976]

“Scriver la storia de’ Caracci e de’ lor seguaci √® quasi scri¬≠ver la storia pittorica di tutta Italia da due secoli in qua” anno¬≠ta Luigi Lanzi nella sua Storia pittorica dell’Italia, rendendo esplicita testimonianza della considerazione e dell’apprezzamen¬≠to di cui, per due secoli, avevano goduto i tre cugini, e dell’in¬≠flusso enorme esercitato sulle generazioni successive dalla loro opera pittorica. (continua…)

PITTURA: I MAESTRI: Carrà: Tra ordine cosmico e ordine storico

19 gennaio 2009

di Piero Bigongiari
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1970] 

Pu√≤ sembrare, quella di Carr√†, una pittura della stasi, ma √® invece, nel profondo, una percezione della centricit√† mobile dell’universo inteso nella sua fonte di luce: un universo in espansione luminosa, che mette in crisi e fa saltare ogni sua momentanea sistematicit√†, (continua…)

Commenti disattivati

PITTURA: I MAESTRI: Bramantino e Bramante pittore: L’ermetico lombardo

16 dicembre 2008

di Gian Alberto Dell’Acqua
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1978]¬†

Virt√Ļ dei soprannomi di artisti: quello dolce¬≠mente diminutivo di Bramantino vale da solo, can¬≠cellando le confusioni dei vecchi scrittori, a illumi¬≠nare quel rapporto di discepolato, in parte ancor misterioso, (continua…)

PITTURA: I MAESTRI: Boucher: Il pittore delle grazie

19 novembre 2008

di Alexandre Ananoff
[Classici dell’arte, Rizzoli, 1980]¬†

Una leggenda tenace avvolge la figura di Fran√ßois Boucher. Lo si definisce sdolcinato, lezioso, cortigiano, infingardo. (continua…)

Invito tutti a non inviarmi pi√Ļ libri in lettura. Per mancanza di tempo, e dall'11 novembre 2013 anche di salute, non posso pi√Ļ accontentare nessuno. Cos√¨ pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Chiedo scusa.
Bart