Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
I miei libriRivista d'arte Parliamone

La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Piante e fiori del mio giardino e altre bellezze: qui
Download VIVERE CON L'ACUFENE.

LETTERATURA: Ursula K. Le Guin: “Città delle illusioni” (ed. Gargoyle)

1 agosto 2012

di Marisa Cecchetti

Deve assolutamente recarsi a Es Toch il misterioso protagonista di “Città delle illusioni” (ed. Gargoyle), della statunitense Ursula K. Le Guin. E’ arrivato con la memoria cancellata, questo adulto dagli occhi di gatto, ed è stato rieducato in una piccola comunità isolata dal resto del mondo, nella casa di Zove, nella Foresta Orientale. Rimane sei anni, gli unici di cui abbia consapevolezza, lì trova un nome ed anche l’amore. Ma è vitale per lui scoprire la sua vera identità. E’ un uomo o un alieno? Lo potrà sapere solo a Es Toch, lontanissima, nella Foresta Occidentale, dove regnano i temibili Shing, che hanno imposto la legge su tutta la Terra quando le guerre la laceravano. Il viaggio si compie attraverso un percorso fitto di insidie, perché le poche comunità umane rimaste vivono in stato perenne di difesa, diffidando di tutti e temendo gli Shing. La comunicazione è difficile, spesso si fa ricorso alla mimica gestuale, perché ognuno parla ormai un proprio idioma. Unico strumento comune, più o meno vivo, è la lingua Galactika, un tempo parlata dagli uomini, a cui Falk, il protagonista, fa ricorso quando cerca un rifugio. Solitudine e barbarie caratterizzano la nostra Terra, nell’immaginario della Le Guin, in un lontano futuro, quando i segni delle città dell’uomo sono cocci senza importanza, e solo la tecnologia più avanzata rimane al servizio dei privilegiati: le armi laser, le navicelle interspaziali, ma soprattutto la capacità della comunicazione telepatica, la lettura del pensiero che impedisce la menzogna. Rimaniamo così sospesi tra realtà e menzogna fino alla fine, sia sulla reale identità del protagonista, sia sulla veridicità delle parole e azioni dei padroni della Terra.


Letto 6840 volte.


1 commento

  1. Comment by corporate online reputation management — 8 agosto 2013 @ 00:06

    Unquestionably consider that which you stated.
    Your favourite justification seemed to be on the internet the simplest thing
    to be mindful of. I say to you, I certainly get irked whilst folks consider issues that they just don’t recognise about. You managed to hit the nail upon the top and defined out the entire thing without having side effect , folks could take a signal. Will probably be again to get more. Thank you

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Invito tutti a non inviarmi più libri in lettura. Per mancanza di tempo, e dall'11 novembre 2013 anche di salute, non posso più accontentare nessuno. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Chiedo scusa.
Bart