Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
I miei libriRivista d'arte Parliamone

La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Piante e fiori del mio giardino e altre bellezze: qui
Download VIVERE CON L'ACUFENE.

LIBRI IN USCITA: Gaetano Cappelli: “Stelle, Starlet e adorabili frattaglie” – Mondadori

21 febbraio 2014

(Da quando lessi “Parenti lontani”, un vero capolavoro, vincitore del premio internazionale John Fante, e via via tutti gli altri suoi romanzi, considero Gaetano Cappelli uno dei migliori narratori italiani, e sono arcicontento che Mondadori lanci ora questo suo ultimo lavoro, di cui trascrivo la fascetta. bdm)

Non sarà priva di turbolente conseguenze la decisione del giovane Adelchi di farsi cuoco, proprio lui, rampollo introverso di nobilissima stirpe ed erede unico del barone Gian Canio Caraffa d’Acquaviva, illustre giureconsulto. “Appartenendo a quella nuova schiera di cuochi, che stanchi della cucina tradizionale d’avanguardia e delle sue diavolerie fumiganti azoto, tornano a sapori arcaici, Adelchi aveva un talento unico nel trarre da qualsiasi piatto tradizionale un’inedita saporosa invenzione”, ma neppure una stella Michelin. E bisognava prendersela!

Gian Canio e Adelchi sono i primi attori a varcare le porte dell indiavolato racconto di Gaetano Cappelli, accompagnati da una schiera di personaggi esilaranti e bizzarri: la starlet Dominila Maggio, senza contratto nonostante un perturbante stacco di coscia; il suo truzzissimo amante Frediano Dagassi, in camicia crema, abito cioccolato e bracciali tempestati di brillami; il fascinoso attore Do¬nato Loruscio, dalla voce brumosa e un unico misterioso difetto; Chiara Marzolati, giovane giornalista bramosa di successo; Carminio, maitre ineccepibile almeno finché non parla; Lorena Mercalli, “stilista tellurica”; Veronica del Pizzo, una versione particolare di show-girl “impegnata”; gli ambientalisti scervellati Ciuffo e Agnolotto; Adolfo Aliotta e Rino Mantico, i politici corrotti; Alan Versante, il consulente “internazionale veramente”; e su tutti, rilucente di fama e bellezza, Gordon Lee Foster.

La Basilicata è il palco pittoresco su cui si agitano i protagonisti di questa inaspettata, incantevole commedia dell’arte culinaria, e la voce divertita di Cappelli conduce il lettore attraverso sobbalzi imprevedibili, per regalare, in fondo, un finale esplosivo. Come da tradizione una selezione di ricette, posta in coda al racconto, lascerà in bocca al lettore un sapore forte e gustoso, degno di un pasto alla Taverna Acquaviva.

GAETANO CAPPELLI (1954) è nato a Potenza, dove ha scritto una dozzina di romanzi tra cui Storia controversa dell’inarrestabile fortuna del vino Aglianico nel mondo, Volare basso, Il primo, Baci a colazione e Romanzo irresistibile della mia vita vera raccontata fin quasi negli ultimi e più straordinari sviluppi-, e inoltre Parenti lontani e La vedova, il Santo e il segreto del Paccherò estremo che gli sono valsi, rispettivamente, il Premio In¬ternazionale John Fante e il Premio Hemingway.

Questo libro è disponibile anche in versione ebook

www.librimondadori.it


Letto 2601 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Invito tutti a non inviarmi più libri in lettura. Per mancanza di tempo, e dall'11 novembre 2013 anche di salute, non posso più accontentare nessuno. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Chiedo scusa.
Bart