Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

LETTERATURA: I MAESTRI: Prezzolini – Saba #23/29

22 Gennaio 2010

[da: Il tempo della Voce”, Longanesi & C. – Vallecchi, 1960]

Bologna, 9 luglio 1912

Caro ed egregio Prezzolini!

Forse saprà che mi son domiciliato a Bologna. Ed ò scritto a Papini, con la preghiera d’indicarmi qualche amico della Voce o suo, col quale poter fare un po’ d’amicizia, almeno letteraria. Non mi à risposto. Per la stessa cosa mi son rivolto al buon Jahier: ma il signor Riccardo Bacchelli, ch’egli mi raccomanda, non è mai a Bologna, è andato a stare a Firenze, cosi al ­meno mi àa detto un servitore che aveva in mano non so che cosa involta in un vecchio numero della Voce. Aver troppe conoscenze è cosa che svia (per questo ò preferito Bologna a Firenze) ma anche vivere in una grande città senza conoscere proprio nessuno, è cosa che mi fa paura più che pernottare solo e disarmato… in una foresta vergine. Lei può certo aiutarmi con un paio di nomi e d’indirizzi, e, quando occorresse, con due righe di presentazione. Grazie, e perdoni l’in ­comodo che son costretto a darle.
Mi è molto piaciuto il suo articolo su Rousseau; anzi (come il Carlino è poco letto a Trieste) ne ò comprati un paio di numeri, per mandarli ad amici di laggiù (Fano, Vogherà, etc.).
Parigi l’ha rifatto della sua stanchezza? Glielo augura di cuore il suo affezionato

Umberto Saba

Bologna. Via St. Isaia 196 r (Villa Cacciari)

Bologna, 28 agosto 1912

Caro Prezzolini!

Devo ancora ringraziarla della sua lettera per Missiroli.
Sono stato a trovarlo al giornale, egli à mandato a chiamare Valori, al quale poi ò consegnato il mio vecchio libro e un paio di poesie del nuovo: ne è venuto fuori quell’articolo « Un secessionista » che è comparso nel [Resto del Carlino] di ieri 27; e che avrà certamente letto.
Riferendomi a quanto mi dice nella Sua ultima let ­tera, che le prepari cioè qualcosa di buono per la Voce, anche letteraria, anche poesia; non le pare che sarebbe opportuno che la Voce pubblicasse qualche saggio della raccolta di versi, di cui ò spedito ieri il manoscritto a Jahier? È cosa che la V. fa per tutte le sue pubbli ­cazioni, anche per quelle di carattere artistico; il mio Carso p. es., lavoro d’intonazione lirica benché scrit ­to in prosa. Non credo che i margini più lunghi e più brevi debbano essere una difficoltà. Se accetta, me lo sappia dire, onde possa fare la mia scelta.
Saluti Bacchelli, e gli dica che sono stato a casa sua, e sotto i suoi alberi di fichi, di cui alcuni eccellenti. í’ fatto conoscenza col suo fratello artigliere, e m’in ­teressa molto sentirlo discorrere (più assai che non farmi mostrare le bellezze e singolarità di Bologna) e confrontare la sua timidezza, austerità, semplicità di vita e amore per la verità purchessia con quello che immagino sarebbe stato un volontario ricco e col padre deputato della generazione dannunziana. Forse fermerò le mie impressioni in un articolo.
Per oggi la saluto, e ancora una volta la ringrazio

Suo aff.
Umberto Saba

Bologna. Via St. Isaia 196 r (Villa Cacciari)

Bologna, 9 ott. 1912

Caro Prezzolini!

Le mando il mio lavoro sugli ebrei, questo « let ­terato ebreo » che vedrei volentieri in un numero della Voce lirica: che credo pubblicherà anche prosa narrativa. Se crede di aggiungere che fa parte di un’opera: Gli ebrei, faccia pure: ma la raccolta com ­plessiva di questi studi e racconti chissà quando uscirà! È’ una materia che mi si allarga fra mano, e non sempre sono in grado d’occuparmene.
Alla nota dei versi che le ò presentato a Bologna, vuole togliere l’Autunno; e metterci invece La bu ­giarda?
Mi scriva; ed abbia un mio affettuoso saluto.

Umberto Saba


Letto 2078 volte.


2 Comments

  1. Commento by Carlo Capone — 22 Gennaio 2010 @ 15:54

    Che curioso il verbo avere senza acca,. Non ho mai saputo quale ne sia stata l’evoluzione nel corso del 900. In ogni caso un grazie a Bart.

  2. Commento by Bartolomeo Di Monaco — 22 Gennaio 2010 @ 16:47

    Carlo, la risposta qui.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart