Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

LIBRI IN USCITA: Giona A. Nazzaro: “A MON DRAGONE C’È IL DIAVOLO”, Perdisa

1 Marzo 2010

Giona A. Nazzaro
A MON DRAGONE C’È IL DIAVOLO
R A C C O N T I
Collana WalkieTalkie // Diretta da Luigi Bernardi //
Perdisa Pop // euro 14,00 // pagine 208 //
Isbn 978 88 8372 487 9 //

Bambini che incontrano il Maligno, apparizioni perverse, bestialità e menzogne della mente come altrettante metafore del lato oscuro della realtà: un campionario di storie e rappresentazioni emblematiche del male, in nove avvolgenti racconti di angoscia e di orrore, ambientati in una regione che sembrerebbe il meridione d’Italia ma forse è solo l’Inferno.

Tra possessioni, esorcismi e dannazioni, le storie di questa raccolta sono, anche, una lucida rappresentazione delle inquietudini che assediano ogni individuo.

La narrazione è alle prese con i mostri di una cultura recepita fi n dall’infanzia e destinata a tornare, come ricordo e retroterra, traboccante di ossessioni tipiche di un mondo cattolico che sconfi na nel paganesimo. Uomini spenti e donne stanche reggono il peso di giorni tutti uguali, in una terra scavata tra colline brulle e spiagge devastate: i luoghi, immaginari, alludono al nostro sud, ma l’orizzonte suggestivo di questa regione affollata di paure e colpe si allarga, supera le superstizioni locali e riesce a mescolare le leggende folcloristiche con le verità profonde cui esse alludono.

La scrittura, raffi nata e densa, evoca la letteratura considerata storicamente alle origini del genere horror, per arrivare a una sorta di presente senza tempo, raccontando così in che modo il male da sempre si offra attraverso leggende e allegorie.

Allora incontreremo maiali parlanti, preti oscuri, bambine misteriose, scheletri inquieti, orrori perpetrati ai danni di innocenti, e ci sembreranno corridoi diversi di un labirinto unico, in cui la mitologia popolare si fonde con l’immaginazione visionaria, ma forse soltanto per parlarci del mondo reale.

Giona A. Nazzaro (Zurigo, 1965) vive a Roma. È giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collabora con numerose testate ed è autore di diversi saggi sul cinema, tra i quali alcuni studi dedicati a Gus Van Sant, John Woo, Spike Lee, Abel Ferrara e al cinema di Hong Kong.

In libreria dal 3 marzo 2010.
Ufficio stampa
Anna Maria Riva
mob +39 329 0974433
e-mail mailto:annamaria.riva@gruppoperdisaeditore.it

http://www.gruppoperdisaeditore.it/
info@gruppoperdisaeditore.it


Letto 2798 volte.


2 Comments

  1. Pingback by Bartolomeo Di Monaco » LIBRI IN USCITA: Giona A. Nazzaro: “A MON … | Libri — 1 Marzo 2010 @ 21:15

    […] See the original post: Bartolomeo Di Monaco » LIBRI IN USCITA: Giona A. Nazzaro: “A MON … […]

  2. Pingback by Bartolomeo Di Monaco » LIBRI IN USCITA: Giona A. Nazzaro: “A MON … | Libri — 1 Marzo 2010 @ 21:22

    […] Here is the original post: Bartolomeo Di Monaco » LIBRI IN USCITA: Giona A. Nazzaro: “A MON … […]

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart