Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

MUSICA: “TOSCA NEI LUOGHI E NELLE ORE”

30 Dicembre 2008

Spettacolare chiave della regina delle opere liriche

di Antonio Guida

E’ andata in onda Lunedì 22 Dicembre alle ore 23.15 su Raiuno, l’attesissimo film di “Tosca nei luoghi e nelle ore“, ovvero una grandiosa quanto impegnativa rappresentazione del capolavoro pucciniano in versione film.
La magistrale regia, firmata dall’oggi compianto Giuseppe Patroni, ha dato dunque vita al dramma di Victorien Sardou, (che da Giocosa e Illica fu successivamente ridotto da cinque a tre atti) ambientando di fatto gli atti dove recita per l’appunto la trama; quindi la chiesa di S.Andrea della Valle, Palazzo Farnese e Castel S.Angelo; tutti e tre i luoghi ovviamente ubicati nella città di Roma.
Giorni e giorni di prove, duro lavoro, esperimenti e cambi di scene, per le quali la produzione di Andrea Anderman, ha redatto contratti per ben 400 unità impegnate nella realizzazione del progetto; quindi tecnici, scenografi, macchinisti, truccatrici e vari; (alla macchina da presa, vi era l’arbitrio di Vittorio Storard), il tutto per servire la scena e la direzione agli artisti scritturati. La direzione artistica è stata affidata ad Aldo Terlizzi
Mentre così da lontano Zubin Metha dirigeva l’orchestra (il quale suono giungeva agli artisti tramite un sistema di amplificazione posizionato nelle sale ove si svolgevano le scene), sulla scena, si alternavano i personaggi principali animando l’angosciante e drammatica vicenda della cantante Tosca e del pittore Mario Cavaradossi, entrambi vittime di uno spietato Scarpia che per via del suo osannato concupire la primadonna, trasforma alfine la vicenda in tragedia.
Il tenore Placido Domingo così è stato il cavaliere Cavaradossi, Catherine Malfitano ha impersonato l’eroina Tosca, mentre il baritono Ruggero Raimondi ha magistralmente interpretato il ruolo di Scarpia.
Sorpresa di gran gusto quindi per tutti i melomani e gli amanti dello spettacolo operistico che contano ovviamente di rivedere sul piccolo schermo le opere liriche di repertorio interpretate dai loro beniamini.


Letto 3809 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart