Libri, leggende, informazioni sulla cittĂ  di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone

TUTTI I MIEI LIBRI SU AMAZON qui

La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Piante e fiori del mio giardino e altre bellezze: qui

A Mestre il 18 e il 19 giugno

15 Giugno 2009

In cammino con filosofi e Maestri Zen

Giovedì 18 e venerdì 19 giugno all’Osteria “La Vida Nova”
Piazzale Candiani, Mestre (VE)

Camminare verso est o verso ovest, l’importante è camminare. Quello del cammino è infatti il tema comune di due incontri, giovedì 18 e venerdì 19 giugno 2009, previsti presso l’osteria “La Vida Nova” (Piazzale Candiani, Mestre-VE), organizzati dall’Associazione culturale “RistorArti” nell’ambito della manifestazione Candiani Summer Fest 2009, che si rifanno a importanti tradizioni occidentali e orientali.
Nel primo incontro intitolato “Una domanda che cammina”, giovedì 18 giugno alle ore 21.00 sarà protagonista il filosofo e musicista Massimo Donà che, con Marco Boscarato, affronterà le corrispondenze tra le parole errare ed errore, vale a dire la ricerca della verità attraverso lo sbaglio, la scoperta del giusto cammino nel momento in cui ci si perde per una deviazione inattesa. Letture a cura di Annalisa Bruni.

Nel secondo incontro, il giorno successivo, venerdì 19 giugno alle ore 19.00, è prevista la significativa presenza del Maestro Fausto Taiten Guareschi, abate del Monastero di Fudenji a Fidenza, che – con la sua consueta intelligente provocazione – parlerĂ  sul tema “Lo Zen e l’arte di inciamparsi”: il Maestro Taiten, utilizzando molti riferimenti alla nostra tradizione locale, discuterĂ  del cammino nella tradizione Zen e non solo.
Quest’ultimo incontro è organizzato in collaborazione con l’Associazione Mushotoku Zen Dojo e l’Istituto Italiano Zen Soto Shobozan Fudenji, che si propongono di far conoscere e diffondere la cultura e la pratica della meditazione Zen.

Massimo DonĂ . Nasce a Venezia nel 1957. Scrittore e filosofo, insegna all’Accademia di Belle Arti di Venezia e alla FacoltĂ  di Filosofia dell’UniversitĂ  Vita-Salute San Raffaele di Milano. E’ tra i fondatori della rivista Paradosso e ha curato, insieme a Romano Gasparotti, la pubblicazione dell’opera postuma di Andrea Emo. Collabora con varie riviste e ha pubblicato svariati volumi. Oltre all’attivitĂ  accademica è apprezzato come musicista jazz; trombettista tra i piĂą apprezzati in Italia, ha lavorato con Enrico Rava e Giorgio Gaslini, collaborando con grandi musicisti Dizzy Gillespie, Marion Brown, Dexter Gordon e Kenny Drew.

Marco Boscarato. Nasce a Venezia nel 1967. Lavora attualmente a Mestre nel ristorante di famiglia dove svolge attività di promozione e valorizzazione della cultura gastronomica veneta, in collaborazione con l’Associazione Culturale RistorArti. Nel gennaio 2007 ha percorso a piedi il tratto della via Francigena che va dal monastero di Fudenji a Salsomaggiore fino a Roma.

Fausto Taiten Guareschi. Fausto Taiten Guareschi nasce nel 1949 a Toccalmatto di Fontanellato. Diventa in giovane età campione nazionale dei pesi medi di judo e approfondendo l’esperienza delle arti marziali incontra il maestro giapponese Taisen Deshimaru. E’ l’inizio di un “cammino religioso” che lo porta ad essere ordinato monaco Zen all’età di 26 anni e successivamente, nel 1983, a ricevere la “trasmissione del Dharma” secondo la scuola Zen Soto, scelto dal maestro Narita Shuyu Roshi. Nel 1984 fonda il monastero Zen Shobozan Fudenji sulle colline di Bargone, tra Salsomaggiore e Fidenza, di cui è attualmente abate.

Info:
Associazione culturale RistorArti
329.9030999 (Marco); marco.cucinaveneta.com

Letto 1252 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Invito tutti a non inviarmi più libri in lettura. Per mancanza di tempo, e dall'11 novembre 2013 anche di salute, non posso più accontentare nessuno. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Chiedo scusa.
Bart