Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone

TUTTI I MIEI LIBRI SU AMAZON qui

La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Piante e fiori del mio giardino e altre bellezze: qui

A Viareggio: Venerdì 29 gennaio, Angelo Tonelli: “Sulle tracce della sapienza”

25 Gennaio 2010

Venerdì 29 Gennaio, presso la Biblioteca Comunale di Viareggio (via Mazzini 2, ore 17,30), sarà presentata la raccolta di saggi Sulle tracce della sapienza (Moretti&Vitali, 2009) di Angelo Tonelli. Sarà presente l’autore. Introdurrà l’incontro lo scrittore e poeta Giancarlo Micheli.

Angelo Tonelli, poeta, filologo, traduttore di testi della letteratura classica (edizione completa della tragedia greca, curata per Marsilio e Bompiani) e contemporanea (The Waste Land di T.S. Eliot per Feltrinelli), raccoglie in questo volume il frutto di anni di studi ermeneutici rivolti ad indagare le radici da cui si è sviluppato il discorso filosofico proprio tanto della nostra civiltà occidentale quanto di quella orientale. Con ricchezza di erudizione e profondità intuitiva, il testo approccia i temi fondanti della filosofia presocratica e, attraverso le tradizioni orfica e alchemica, li congiunge ad una comune origine sapienziale che si riscontra pure nella teologia delle Upanishad o nel pensiero del buddismo.  Gli ultimi capitoli sono dedicati ad illustrare una possibile ed auspicabile applicazione di tale ricerca spirituale ad una rigenerazione politica e esistenziale dell’umanità, secondo la via dell’integrazione dell’Ombra e del Negativo nella coscienza della specie.


Letto 1513 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Invito tutti a non inviarmi più libri in lettura. Per mancanza di tempo, e dall'11 novembre 2013 anche di salute, non posso più accontentare nessuno. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Chiedo scusa.
Bart