Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone

TUTTI I MIEI LIBRI SU AMAZON qui

La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Piante e fiori del mio giardino e altre bellezze: qui
Download gratuito VIVERE CON L'ACUFENE.

LIBRI IN USCITA: Marsilio giugno 2010

7 Giugno 2010

IL MIO AMICO Stieg Larsson

Kurdo Baksi

Kurdo Baksi era uno dei pochi veri amici intimi di Stieg Larsson. Si chiamavano reciprocamente “fratellino” e “fratellone”. Pochi lettori sanno chi fosse realmente Stieg Larsson e che in precedenza avesse scritto parecchio, sia articoli sia libri di un genere totalmente diverso dai polizieschi con Mikael Blomkvist e Lisbeth Salander…
Continua a leggere

Agrò e la deliziosa vedova Carpino
Domenico Cacopardo

Agli inizi del 1991, al sostituto procuratore Italo Agrò, appena trasferito a Roma, viene assegnata come primo caso l’inchiesta sulla morte del commerciante di legname Abramo Carpino, trovato morto nella sua Mercedes davanti all’ingresso di casa…

La commorienza

La misteriosa morte dei fidanzatini di Policoro
Andrea di Consoli

La notte del 23 marzo del 1988 vengono trovati morti, in una vasca da bagno, Luca Orioli e Marirosa Andreotta, due studenti ventunenni di Policoro, piccolo paese della provincia di Matera. All’inizio tutti pensano che si sia trattato di una fatale folgorazione elettrica…

Baby killer
Giuseppe Ardica

Erano tutti ragazzini. Tutti tra i tredici e i sedici anni. Tutti o quasi cresciuti in ambienti malavitosi. Tutti con un destino già segnato. Tutti avrebbero dovuto sedere ancora tra i banchi di scuola e invece, tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio degli anni Novanta, diventano il braccio armato della “Stidda”, l’organizzazione criminale nata da una costola di Cosa Nostra e diventata in pochissimo tempo la “padrona” della parte meridionale dell’isola grazie al traffico di droga, alle estorsioni e alle esecuzioni spietate…

Canzoni della giovinezza perduta
Gaetano Cappelli

Un giovane alla moda costretto a fare il cameriere in un cafonissimo matrimonificio dove viene scoperto dalla ricca ragazza che sta corteggiando. L’inesperto medico romano spedito in un paesaccio del Meridione che insieme all’amore troverà una nuova e assai inquietante famiglia…

IL BARATTO
GIOVANNA QUERCI FAVINI

Ghita incarna il prototipo dei desideri di ogni donna della nostra epoca: è nata in una famiglia benestante e si è sposata con un ricco imprenditore, ha due figli, una bella casa, insomma tutto quello che una donna può desiderare, ma soprattutto il suo lavoro le riempie la vita molto più dell’amore per suo marito che è ormai diventato una tenera amicizia.enzo Foa è stato un lucido osservatore della realtà impegnato nella costante ricerca della verità. Una ricerca che lo ha condotto gradatamente dalla critica – maturata attraverso l’esperienza di corrispondente dai paesi del “comunismo reale” – alla rottura con «l’Unità» e al distacco totale nei confronti del partito e dell’ideologia, fino a quella “traversata nel deserto” che è stata la sua vicenda umana e professionale degli ultimi anni…

Ho visto morire il comunismo
Renzo Foa
a cura di Lucetta Scaraffia

Renzo Foa è stato un lucido osservatore della realtà impegnato nella costante ricerca della verità. Una ricerca che lo ha condotto gradatamente dalla critica – maturata attraverso l’esperienza di corrispondente dai paesi del “comunismo reale” – alla rottura con «l’Unità» e al distacco totale nei confronti del partito e dell’ideologia, fino a quella “traversata nel deserto” che è stata la sua vicenda umana e professionale degli ultimi anni…

Il morbo giustizialista
Giovanni Fasanella, Giovanni Pellegrino

Da Mani pulite e dal crollo della Prima Repubblica giustizialismo e il suo contrario, antigiustizialismo si sono imposte nel dibattito pubblico, nello scontro politico e nella polemica giornalistica, riaprendo antiche ferite e divisioni che si credevano ormai superate con la caduta del Muro di Berlino e la fine della guerra fredda. Sotto l’insegna dell’uno o dell’altro si sono ricreati stati d’animo, si sono riaccesi passioni e sentimenti forti e contrapposti, si sono formati correnti culturali, movimenti di opinione e persino partiti…

Le sfide di Israele
un ponte tra oriente e occidente

David Meghnagi

«Chi vive in un’isola deve farsi amico il mare», recita un antico proverbio arabo. Così «Israele – scrive David Meghnagi – piccola isola accerchiata da un oceano arabo e islamico». Uno Stato che, per la sua naturale ricchezza e per le sfide continue che ha dovuto fronteggiare fin dalla sua nascita, ha sperimentato, in profondità e con largo anticipo, molti dei problemi con cui l’Europa si sta confrontando oggi, con la crisi dello Stato nazionale, il riemergere dei vecchi particolarismi e il cambiamento demografico indotto dai flussi migratori…

il cinema russo oggi
a cura di Giovanni Spagnoletti

Una ricognizione di un vivace movimento con particolare riferimento a quegli autori che si sono espressi con successo negli ultimi dieci anni. Completano la monografia il dizionario dei registi più significativi degli ultimi anni, la tavola sinottica degli eventi storici e politici dalla caduta del Muro di Berlino ad oggi e la bibliografia…


Letto 1279 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Invito tutti a non inviarmi più libri in lettura. Per mancanza di tempo, e dall'11 novembre 2013 anche di salute, non posso più accontentare nessuno. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Chiedo scusa.
Bart