Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone

TUTTI I MIEI LIBRI SU AMAZON qui

La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Piante e fiori del mio giardino e altre bellezze: qui

LIBRI IN USCITA: Raffaella Fenoglio: “Pan e Pumata e l’incubo che qualcuno “, Seneca Editore

13 Novembre 2009
Titolo: Pan e Pumata e l’incubo che qualcuno sganciasse la fatidica bomba
Autore: Fenoglio Raffaella
Prezzo: Euro 12
Editore: Seneca Editore
Pagine:144
ISBN: 978-88-6122-174-1
Prezzo: € 15.00

 

“Questo non è un triste racconto, tutt’altro, non si piange nemmeno un po’. La mia è stata un’infanzia felice ed interessante. Ero un maschiaccio mancato. Trascinata con scarsissimi risultati a danza classica e a pianoforte sognavo i giri in bicicletta, e raggiungevo la felicità nelle domeniche di austerity con i pattini a rotelle ai piedi, e nella cucina della nonna Ada. Ripercorro la storia della mia famiglia partendo dai nonni e intervallando il racconto con le ricette bordigotte di “nonna Ada”. Gli intrecci si snodano attraverso personaggi molto diversi: Maria, nonna paterna, piemontese, nata e cresciuta in Argentina, Battista, poi Ada ed Emilio, liguri, teneri e affettuosi. I “favolosi” anni settanta, anni di piombo, in piena discussione delle riforme sociali del divorzio, dell’aborto, del Diritto di Famiglia, in attesa che qualcuno premesse il famoso bottone per farci saltare in aria. Gli scout, la temuta colonia estiva in campagna. Il racconto finisce nel 1977 al termine della quinta elementare”.


Letto 1667 volte.


1 commento

  1. Pingback di Bartolomeo Di Monaco » LIBRI IN USCITA: Raffaella Fenoglio: “Pan e … | Libri — 13 Novembre 2009 @ 11:14

    […] Here is the original: Bartolomeo Di Monaco » LIBRI IN USCITA: Raffaella Fenoglio: “Pan e … […]

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Invito tutti a non inviarmi più libri in lettura. Per mancanza di tempo, e dall'11 novembre 2013 anche di salute, non posso più accontentare nessuno. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Chiedo scusa.
Bart