Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone

TUTTI I MIEI LIBRI SU AMAZON qui

La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Piante e fiori del mio giardino e altre bellezze: qui

LIBRI IN USCITA: “THE CATHEDRAL OF BARGA”

26 Giugno 2011

di Vittorio Baccelli
BARGA (Lucca) – Nel parco dell’Hotel Villa Moorings, di fronte ad un nutrito e interessato pubblico, malgrado le incertezze del tempo, è stata presentata l’edizione inglese de “Il Duomo di Barga – Storia, arte e spiritualità nei primi tre secoli dopo il Mille” – “The cathedral of Barga – History, Art and Spirituality in the three centuries after the year 1000” a cura di Giancarlo Marroni e del prof. Stefano Borsi e in inglese a cura del giornalista Frank Viviano. Il nuovo libro sulla storia del Duomo di Barga è stato realizzato grazie all’impegno della Polisportiva Val di Lago per i tipi della Bandecchi e Vivaldi . “Il Duomo di Barga. Storia, arte e spiritualità nei primi tre secoli dopo il Mille”, raccoglie tutti gli interventi della conferenza sulla storia e sul culto del Duomo che venne organizzata la scorsa estate, sempre in Villa Moorings, con i contributi di Pier Carlo Marroni, Pier Giuliano Cecchi, Antonio Nardini, Giancarlo Marroni e del docente universitario Stefano Borsi. Tutti e cinque gli autori hanno fatto presente che, ispirati dall’amore per questa nostra cara Terra, si sono impegnati per questa importante iniziativa col solo fine di fare un serio regalo a Barga, condividendo a pieno l’idea di un rilancio della sua storia. Il libro è stato patrocinato dall’Amministrazione Comunale, ma la sua pubblicazione è stata possibile grazie al generoso contributo, oltre che al patrocinio, della Provincia di Lucca e dei numerosi sponsor. Erano presenti il sindaco di Barga Marco Bonini e l’assessore provinciale Mario Regoli e il rappresentate della Val di Lago, Florio Biagioni. Molto interessanti e degne di nota le relazioni di Stefano Borsi sull’edilizia del monumento e la testimonianza di Antonio Nardini che da ragazzo, fu presente alla ristrutturazione e alla scoperta casuale della cappella funeraria del clero.


Letto 2084 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Invito tutti a non inviarmi più libri in lettura. Per mancanza di tempo, e dall'11 novembre 2013 anche di salute, non posso più accontentare nessuno. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Chiedo scusa.
Bart