Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone

TUTTI I MIEI LIBRI SU AMAZON qui

La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Piante e fiori del mio giardino e altre bellezze: qui
Download gratuito VIVERE CON L'ACUFENE.

LUCCA: 19 aprile: Marco Teglia: “Il Popolo va agli Uffizi” – Sarnus

17 Aprile 2013

Venerdi’ 19 Aprile 2013, alle ore 17,30, presso la Libreria LuccaLibri in C.so Garibaldi, 54, presentazione del libro di Marco Teglia, Il Popolo va agli Uffizi, Sarnus, 2013.

Un tuffo nella cultura e nella saggezza popolare toscana impersonata da “il Popolo”. Dove il “il Popolo” non e’ una categoria sociale o politica, ma un uomo semplice, Guerrino Anchioni, di cui si racconta la quotidianità’, quella ordinaria, di tutti noi, con i suoi piccoli-grandi problemi – dall’amore al complicato rapporto con la bicicletta, dai rapporti amicali a quelli familiari – che l’Autore ci presenta con il suo estro di poeta e musicista.

“Il Popolo”, figura così affascinante e bizzarra da essere rimasta celebre nei racconti “a veglia” della Valdinievole, e’ un filosofo naturale che pensa e ragiona a lungo sulle cose cercandone il senso. “Il Popolo”, di volta in volta, e’ innamorato, malato, arrabbiato, appassionato ricercatore di bellezza, difensore degli animali, ciclista per un giorno.
In ciascuna di queste manifestazioni il mondo contadino gli sta intorno e dialoga con lui.

Luciani Luciano introduce e stimola l’Autore a rivelarci questo suo estro poetico che dalla musica vissuta come cantautore lo ha portato fino a questa scrittura, tra il reale e la favola, lieve e profonda al tempo stesso.

Marco Teglia, nato a Lucca nel 1949 e vissuto ad Altopascio, dove il padre Remo fu bravo medico e valente scrittore, si è trasferito a Firenze all’inizio degli anni settanta e qui è rimasto a esercitare il mestiere di antiquario. Finora la musica e la chitarra sono stati al centro del suo mondo…

Ingresso libero

Info 0583 469627


Letto 2200 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Invito tutti a non inviarmi più libri in lettura. Per mancanza di tempo, e dall'11 novembre 2013 anche di salute, non posso più accontentare nessuno. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Chiedo scusa.
Bart