Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone

TUTTI I MIEI LIBRI SU AMAZON qui

La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Piante e fiori del mio giardino e altre bellezze: qui
Download gratuito VIVERE CON L'ACUFENE.

LUCCA: 31 gennaio: Roberto Pizzi: “Squadre e compassi in Lucchesia intorno all’unità d’Italia” – Maria Pacini Fazzi editore

20 Gennaio 2014

Un caffè con Garibaldi.
I venerdì del Museo del Risorgimento di Lucca
nella
Caffetteria di Palazzo Ducale
Cortile degli Svizzeri, 6

31 gennaio 2014

ore 16.00, visita guidata al Museo del Risorgimento.

Ore 17,00, presentazione del libro di Roberto Pizzi,

Squadre e compassi in Lucchesia intorno all’unità d’Italia, Maria Pacini Fazzi editore, 2010

Quelli che l’autore definisce con ironia ‘focolai d’infezione massonica , si rivelarono in realtà – in 150 anni di storia – ponti stesi al dialogo ed energie che si batterono a viso aperto contro ogni violenza. Come dimostra l’impegno antifascista posto in campo da molti massoni a Lucca, dopo l’omicidio Matteotti. Tra loro vi erano Giorgio Di Ricco e Frediano Francesconi che durante l’infamia delle persecuzioni razziali , si adoperò sia direttamente sia tramite Cln lucchese, per salvare centinaia di ebrei in fuga. Esempi di umanità profonda, che devono tornare a parlare soprattutto ai nostri giovani, per dire che c’è stato chi ha detto ‘no’ all’inferno della ragione ed è rimasto libero fino alla morte. Erano cittadini veri, e nel Tempio della loro Lucca portavano squadra, compassi e amore per la Libertà: la religione più bella per ogni abitante del tempo” (Gustavo Raffi).

 Roberto Pizzi (Lucca, 1951) si è laureato in Storia moderna e contemporanea all’Università di Pisa con il prof. Bruno Di Porto.

Fil rouge delle sue numerose pubblicazioni il tema dei valori laici e risorgimentali e la loro elaborazione nella società lucchese dalla fase aurorale del riscatto nazionale ai nostri giorni.


Letto 1529 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Invito tutti a non inviarmi più libri in lettura. Per mancanza di tempo, e dall'11 novembre 2013 anche di salute, non posso più accontentare nessuno. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Chiedo scusa.
Bart