Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone

TUTTI I MIEI LIBRI SU AMAZON qui

La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Piante e fiori del mio giardino e altre bellezze: qui

MILANO: I giovedì sera da Bocca in Galleria

6 Maggio 2013

I giovedì sera da Bocca in Galleria
la cultura illumina la notte…

Giovedì 09 maggio 2013

Mauro Davoli ore 19.00
Piccoli ragionamenti per un’effimera collezione a cura di Mauro Carrera

Alberto de Braud ore 21.00
La realtà è un inganno! Progetti d’arte in spazi aperti.

Incontro con Alberto de Braud.

L’artista illustrerà il percorso e le problematiche tecnico-estetiche nella realizzazione di sculture di grandi dimensioni collocate tra Stati Uniti, Spagna, Svizzera e Italia.

Mauro Davoli è nato a Fornovo Taro (Parma) nel 1955. Comincia ad occuparsi di fotografia durante gli studi presso la Facoltà di Ingegneria dell’ Università di Bologna. Dal 1981 si dedica interamente alla Fotografia. Resta legato al mondo dell’ architettura , del design e dell’ arte collaborando negli anni con lo studio di design milanese “ Alchimia” e pubblicando su molte riviste di settore. Ha realizzato reportages in Italia ed in Europa.

Alberto de Braud nasce a Milano nel 1959. Laureatosi presso la R.I.S.D., Providence, Rhode Island, U.S.A. trascorrerà un lungo soggiorno a New York e successivamente a Parigi, esponendo le sue opere in numerose gallerie e fiere d’arte. Rientrato in Italia nel 1997 ha scelto di risiedere nuovamente a Milano. Attualmente è impegnato con la creazione di diverse commissioni private e pubbliche sia in Italia che Spagna, Svizzera e Francia.

Libreria Bocca
Galleria Vittorio Emanuele II, 12
20121 Milano
info: 02.86462321 02.860806


Letto 4673 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Invito tutti a non inviarmi più libri in lettura. Per mancanza di tempo, e dall'11 novembre 2013 anche di salute, non posso più accontentare nessuno. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Chiedo scusa.
Bart