Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone

TUTTI I MIEI LIBRI SU AMAZON qui

La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Piante e fiori del mio giardino e altre bellezze: qui

PIETRASANTA (Lucca): 17 agosto: Diego Cugia a Trame d’Estate

14 Agosto 2013

“Trame d’estate”
organizzato dal Centro Studi Sirio Giannini e dall’Associazione Culturale 2M

con ospite

Diego Cugia
autore di
Tango alla fine del mondo
(Mondadori, 2013)

Presenta
Chiara Tommasi

Sabato 17 agosto, h. 21:45
Sala Annunziata Chiostro di Sant’Agostino – Pietrasanta

Con il patrocinio del Comune di Pietrasanta, Comune di Seravezza, Provincia di Lucca.
Con il contributo della Banca di Credito Cooperativo Versilia Lunigiana e Garfagnana.

Ingresso gratuito.

Diego Cugia, notizie.
Romano classe 1953, giornalista, scrittore e autore radiofonico e televisivo. Diego Cugia ha attraversato i media italiani per una trentina d’anni; lo ha fatto scrivendo programmi come I ragazzi della terza C, Francamente me ne infischio e Rockpolitik (prima serata di RaiUno, alcuni dei programmi di maggior successo di Adriano Celentano), ma soprattutto ha creato il personaggio di Jack Folla (Radio2). Il programma radiofonico ebbe un tale successo da essere tradotto in trasmissione televisiva per Rai2, con la partecipazione di Francesca Neri e la voce fuori campo di Roberto Pedicini, già voce di Jack nel programma radio.
Fra i suoi romanzi, No (Bompiani 2001), Jack Folla Alcatraz, L’incosciente, Un amore all’inferno, 24 Nero (tutti editi da Mondadori, dal 2000 ad oggi).

Per informazioni:
Pagina facebook Centro Studi Sirio Giannini
Twitter: @Cisesg
www.centrostudisiriogiannini.org


Letto 5328 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Invito tutti a non inviarmi più libri in lettura. Per mancanza di tempo, e dall'11 novembre 2013 anche di salute, non posso più accontentare nessuno. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Chiedo scusa.
Bart