Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone

TUTTI I MIEI LIBRI SU AMAZON qui

La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Piante e fiori del mio giardino e altre bellezze: qui
Download gratuito VIVERE CON L'ACUFENE.

PISA: UN DUO ORIGINALE FRA DANZE POPOLARI, JAZZ, TANGO E NUOVE SPERIMENTAZIONI

14 Gennaio 2010

Sabato 16 gennaio riprendono gli appuntamenti con le Perle Musicali in San Francesco.  Alle 20.45 in Sala del Capitolo il pubblico incontrerà il singolare duo composto da Massimo Signorini alla fisarmonica e Stefano Agostini al flauto. Sarà un concerto dai tratti assolutamente originali, dove la musica popolare e le sue elaborazioni più colte si compenetrano facendo scoprire mondi nuovi. Il duo ha elaborato e ricreato per noi una serie di danze di Bela Bartòk, una suggestiva preghiera ebraica di Ernst Bloch che sarà presentata accanto a una raccolta di brani della tradizione klezmer, dove la musica ebraica si mescola col folklore dell’est europeo. Una parte sarà dedicata al jazz con brani di Chic Corea e del jazzista pisano Andrea Pellegrini con un’escursione nel mondo di Astor Piazzolla. Al centro della serata composizioni contemporanee per fisarmonica e la prima esecuzione assoluta di due composizioni, “Alle prime ore del giorno” e “Falce di luna”, scritte nel 2009 appositamente per il duo dalla giovane compositrice Francesca Romana Terreni che sarà presente alla serata.
Massimo Signorini è fisarmonicista di esperienze internazionale, insegnante alla scuola civica di Milano e all’Istituto Mascagni di Livorno. Stefano Agostini, ex primo flauto dell’Orchestra Giovanile Italiana e vincitore di concorsi internazionali, è ora insegnante di flauto e direttore dell’Istituto Mascagni di Livorno.
Come d’uso a San Francesco gli artisti si presenteranno al pubblico alle 20.45 e il concerto avrà inizio alle 21.15. Per l’ingresso è richiesta un’offerta.


Letto 1193 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Invito tutti a non inviarmi più libri in lettura. Per mancanza di tempo, e dall'11 novembre 2013 anche di salute, non posso più accontentare nessuno. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Chiedo scusa.
Bart