Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone

TUTTI I MIEI LIBRI SU AMAZON qui

La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Piante e fiori del mio giardino e altre bellezze: qui

PONTE A EGOLA (Pi): 15 giugno: presentazizone di “Slowtuscany” di Damiano Andreini

13 Giugno 2013

Presentazione di Slowtuscany a Ponte a Egola (PI)
Il libro di Damiano Andreini alla Sagra della Pizza

Sabato 15 giugno alle ore 21:30 a Ponte a Egola (PI) presso la 7a Sagra della Pizza in via G. Toniolo, Palestra Comunale, sarà presentato il volume di Damiano Andreini Slowtuscany (Intermezzi Editore).
Con l’autore interviene Chiara Fattori.

Il libro
Slowtuscany è un insolito “viaggio in Toscana” alla scoperta di opere d’arte note e meno conosciute, strade poco percorse, borghi abbandonati, storie misteriose, personaggi che ne hanno fatto la storia, leggende che ne costituiscono il fascino. Il racconto si propone come utile strumento per il viaggiatore che desideri visitare questa regione, cogliendone il vero “senso”, gustandone, lentamente, tutti i sapori, gli odori, i colori e per chi, già conoscendola o magari abitandoci, senta l’esigenza di riscoprirla e di assaporarne i più sottili retrogusti.

L’autore
Damiano Andreini è nato nella provincia di Firenze il 22 Luglio del 1972. Ha vissuto a lungo nella periferia di un importante centro industriale della Toscana, a metà strada fra Firenze e Pisa. Terminati gli studi secondari, ha lasciato la zona industriale per dedicarsi all’agriturismo e alla storia dell’arte italiana. Attualmente è accompagnatore turistico e docente di Storia dell’Arte.

Intermezzi Editore
www.intermezzieditore.it


Letto 1001 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Invito tutti a non inviarmi più libri in lettura. Per mancanza di tempo, e dall'11 novembre 2013 anche di salute, non posso più accontentare nessuno. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Chiedo scusa.
Bart