Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

A Siena, giovedì 27 agosto

24 Agosto 2009

Intermezzi Editore, casa editrice toscana, presenta il romanzo Gente di Mumbai di Munmun Ghosh,  giovedì 27 agosto alle ore  19 a Siena, presso  il Centro Culture Contemporanee “La corte dei miracoli”,  in Via roma 56.

Insieme all’autrice, occasionalmente presente in Italia, interverrà il presidente del Centro Culture Contemporanee Mario Savino.

MUNMUN GHOSH
Gente di Mumbai
Traduzione di Emanuela Bottaru
Intermezzi Editore, 2009
p. 244, 14,90 €
 
 
Il libro:
Gente di Mumbai è un romanzo corale ambientato nella megalopoli indiana.
La narrazione avviene attraverso le voci degli stessi personaggi che si   alternano ad ogni capitolo, costruendo così un intreccio originale e  coinvolgente. I protagonisti sono immigrati e pendolari di Mumbai. Le loro voci accompagnano il lettore direttamente nelle loro vite quotidiane, dentro  le loro case, nei loro luoghi di lavoro e soprattutto sui treni locali per pendolari, sui quali ogni giorno devono lottare per il loro spazio vitale, in una città sovraffollata, e continuamente in crescita.

L’autrice:
Munmun Ghosh è originaria di Calcutta. Nata in una famiglia di musicisti, è esperta suonatrice di sitar. Vive a Mumbai, dove lavora come giornalista e  editor.
Gente di Mumbai è il suo primo romanzo.

Link utili:
Sito del libro: http://www.intermezzieditore.it/gentedimumbai.php
Video intervista all’autrice: http://www.youtube.com/watch?v=VSwXyNcmH-A  e http://www.youtube.com/watch?v=eotjoCCGHVM

 
 
 
 
_______________________________
Intermezzi Editore
Via I Maggio 147
56024 Ponte a Egola – San Miniato (PI)
tel 0571 499364 – 340 4145038 – 3491885312
fax 0571 499364
comunicazione@intermezzieditore.it

Letto 2264 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart