Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

LETTERATURA: Gli auguri di Pasqua con una poesia di Gian Gabriele Benedetti

23 Marzo 2008

RICORDO O SOGNO?

Chiome d’ulivo
a cerchio ordinato,
in alto,
come labbra tremule
alla preghiera.

Vellicare di brezza
in sussurro argenteo
lungo il poggio.

Leggiadro strascico
di timide mammole
tra il verde appena nato
e già compatto.
                Ciglia fitte
¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† d’umilt√†
                a pareggiare azzurro
¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† d’un cielo ritrovato.

Fazzoletti d’orto
in geometrie perfette
e festa bianca
di bucati
a salutare lo strappo
dall’inverno.

Fragranze buone
di pane e pasimata
a spargersi dal forno
a due passi dalla casa
ad occhi aperti.

Vaporosa distesa ruggine
di terre appena rivoltate
e ripido precipitare
di sentieri affaccendati
tra il brillare delle siepi
verso la valle spalancata.

Tenera figura,
mia madre indaffarata,
volto dolce
abbozzato appena
sopra l’aia
fitta di galline.

E mio padre
nel campo grande
ad aprire
l’anima del solco
per il seme.

Ed io, qui,
che ancora bevo
immagini passate,
profumi andati,
affetti sgretolati
e suono a festa
di campane,
con  frecce di rondini
a garrire
intorno al campanile.

Ma √® l’ombra
d’un ricordo
o solo un sogno
questo tempo della Pasqua
e dell’infanzia
che ritorna prepotente
in fondo al cuore?


Letto 2914 volte.
ÔĽŅ

Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart