Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

LIBRI IN USCITA: “LAMA E TRAMA. Narrazioni in punta di coltello”, 2010, Perdisa Editore

15 Aprile 2010

LAMA E TRAMA 2010. Narrazioni in punta di coltello
Prezzo euro 14,00 // Pagine 190
Isbn 978-88-8372-488-6  
Collana I libri di Lama e Trama    

Premio promosso da Comune di Maniago, Città delle coltellerie In collaborazione con Regione Friuli Venezia Giulia Provincia di Pordenone Consorzio Coltellinai Maniago Convivium Slow Food di Maniago.

Sedici racconti e due monologhi teatrali: il meglio della settima edizione del premio oggi più prestigioso riservato alle narrazioni brevi di genere giallo/noir. Diciotto storie rigorosamente ispirate a lame di ogni tipo e fattura; narrazioni sempre di innegabile qualità e di forte impatto, raccolte in un libro che affianca significativamente le voci di scrittori di successo a quelle di nuovi autori già destinati a emergere. selezionati tra centinaia di partecipanti. Ne emerge un quadro energico e autentico, un’antologia di luoghi, personaggi e scritture che è, insieme, una miscellanea di gesti criminali e dei diversi modi di raccontarli.  

Gli autori Oltre ai testi vincitori e a quelli indicati dalla giuria come meritevoli di pubblicazione, l’antologia raccoglie i racconti espressamente scritti per Lama e trama da alcune penne importanti del panorama giallo/noir italiano, narratori che a diverso titolo hanno partecipato alla settima edizione del Premio: Elisabetta Bucciarelli, Alberto Custerlina, Diana Lama (giurati per la sezione Racconto) e Valerio Varesi (Premio Lama e trama alla carriera)

Ufficio stampa
Anna Maria Riva
mob +39 329 0974433
e-mail mailto:annamaria.riva@gruppoperdisaeditore.it
http://www.gruppoperdisaeditore.it/

Letto 2423 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart