Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

VENEZIA: 6 giugno: Convegno: Patrimoni culturali nella rete

24 Maggio 2012

BIBLIOTECA NAZIONALE MARCIANA

Mercoledì 6 giugno 2012, ore 10.30 – 13.30
Convegno: “Patrimoni Culturali nella rete: best practices e opportunità
offerte dalle nuove tecnologie digitali”
Venezia, Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana (Piazzetta
San Marco n. 13/a)

La Biblioteca Nazionale Marciana, in collaborazione con Data Management,
organizza nelle sue Sale Monumentali (ingresso dal n. 13/a di Piazzetta
San Marco) per mercoledì 6 giugno, dalle ore 10.30 alle ore 13.30, un
convegno dal titolo “Patrimoni Culturali nella rete: best practices e
opportunità offerte dalle nuove tecnologie digitali”.
La partecipazione è gratuita, ma è necessario iscriversi, scrivendo a:
marketing@sebina.it

Il diffondersi di nuovi linguaggi di comunicazione, frutto
dell’evoluzione tecnologica, favorisce la nascita di innovative
strategie di servizio e di inedite dimensioni di “conversazione”
rispetto alle quali biblioteche, musei ed archivi sono chiamati a
rapportarsi e misurarsi.
Nel convegno si tratterà di editoria digitale e digital lending, di
applicazioni per dispositivi mobili per biblioteche, musei e archivi, di
valorizzazione dei patrimoni culturali grazie all’uso di nuovi strumenti
che privilegiano la comunicazione con il pubblico (pur nel rigore
scientifico dell’approccio), di convergenza MAB. Un appuntamento ricco
di stimoli e di spunti, a supporto del periodo particolarmente difficile
in cui ci si trova ad operare.

Qui il programma: programma

__________________

Info
Ufficio stampa
dott. ssa Annalisa Bruni
tel. 041.2407238
e-mail: bruni@marciana.venezia.sbn.it


Letto 2188 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart