Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

GENOVA: 20 aprile: Come promuovere il proprio libro, farlo conoscere ai potenziali lettori e venderlo

15 Aprile 2011

COME PROMUOVERE IL PROPRIO LIBRO, FARLO CONOSCERE AI POTENZIALI LETTORI E VENDERLO

MERCOLEDì 20 APRILE 2011 ALLE ORE 18,00 PRESSO “SPAZIO AUTORI” IN VIA INVREA 38 ROSSO CANCELLO A GENOVA
DEMO APERTA AL PUBBLICO, SU COME PROMUOVERE IL PROPRIO LIBRO, FARLO CONOSCERE AI POTENZIALI LETTORI E VENDERLO.
INCONTRO APERTO A TUTTI GLI AUTORI CHE HANNO PUBBLICATO UN LIBRO INDIPENDENTEMENTE DALLA CASA EDITRICE
http://www.liberodiscrivere.it/easyNews/NewsLeggi.asp?NewsID=849

Maria Cristina De Felice, direttore di STUDIO64 srl società di servizi editoriali illustrerà a tutti gli autori, indipendentemente dalla casa editrice o stampatore, le tecniche di promozione e presentazione e vendita dei libri, anche utilizzando l’interfaccia web www.spazioautori.it
 
SPAZIOAUTORI ® crea eventi per promuovere sul territorio tutti gli Autori e i loro libri indipendentemente dalla casa editrice. Tutti ormai possono arrivare al libro stampato o edito, pochi riescono a interloquire con un pubblico interessato. Noi cerchiamo di fare incontrare FISICAMENTE, con lettori e acquirenti, tutti quegli autori che hanno, invenduti, i libri acquistati da stampatori editori, tipografie oppure da società di servizi di stampa on-line. In,oltre in risposta ad ogni contatto virtuale, noi siamo contattabili personalmente nella nostra sede di Genova e non solo via web.


PER INFO: www.spazioautori.it
Maria Cristina De Felice direttore di STUDIO64 srl società di servizi editoriali e stampa
mail: spazioautori@spazioautori.it – tel. 335 6900223



Letto 1268 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart