Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

LETTERATURA: I “Dialoghi” di Strafforello, autista della Rt e scrittore

5 Giugno 2014

di Stefano Delfino
(da “La Stampa”, 20 maggio 2014)

Da venticinque anni lavora come autista alla Riviera Trasporti, ma – oltre a quella della motocicletta – ha un’altra grande passione: scrivere libri. E così, alla vigilia della Fiera del Libro di Imperia, Fabio Strafforello, che abita a Dolcedo, in frazione Bellissimi, è sposato con Paola, ha due figli (Giulia e Lorenzo) e un piccolo cane di nome Sofia, ha pubblicato altre due opere, «Dialoghi » e «Pensieri riflessi », entrambi presso il Centro Editoriale Imperiese: «Non finirò mai di ringraziare a sufficienza l’editrice Emilia Amirante Ferrari, per il grande impegno e la professionalità ».«Dialoghi » è una raccolta di lettere, riflessioni e di visioni che ritraggono e delineano, attraverso una valutazione del tutto personale, «il profilo e il percorso esistenziale dell’umanità nel tempo a venire, ma riportando e valutando sempre l’uomo come elemento centrale e protagonista di questa mutazione ». E’ un testo di 190 pagine costituito, come tutti i precedenti lavori di Strafforello, da una frase di apertura e una di chiusura:«Il loro valore generale è quello di creare la sensazione del significato complessivo dell’elaborato », dice l’autore.«Pensieri riflessi », invece, «è un libro molto personale, che in 212 pagine mette in evidenza, documentandolo, il mio percorso spirituale, mentre nell’altra metà del testo raccoglie circa seicento pensieri », conclude Strafforello


Letto 1117 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart