Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

LETTERATURA: Le donne protagoniste della Storia

6 Febbraio 2024

di Bartolomeo Di Monaco

Sto leggendo una collana, edita da RBA, dedicata alle donne che sono state protagoniste della Storia. Due al momento sono quelle che mi hanno colpito di più (credo di avere letto già una trentina di volumi).
La prima è Livia, che fu in seconde nozze moglie di Ottaviano Cesare Augusto (il primo imperatore di Roma) e madre di Tiberio, avuto dal primo matrimonio, il quale, adottato da Ottaviano, gli successe al comando dell’Impero.
La seconda è Madame Roland, vissuta al tempo della Rivoluzione Francese. Appartenne, come il marito Jean-Marie, al gruppo rivoluzionario dei girondini, che fu sterminato da Robespierre, appartenente all’ala più estrema della Rivoluzione: i giacobini.
Ho appreso così che fu lei a pronunciare la frase divenuta celebre, mentre, su di una carretta, veniva portata alla ghigliottina: “Oh, libertà, quanti crimini si commettono in tuo nome.”.

P.S. Dimenticavo di dire che vi ho trovato scritto che la condanna a morte del re Luigi XVI passò con 361 voti a favore e 360 contrari.


Letto 17 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart