Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

LUCCA: 12 febbraio: “1494. L’ombra dell’inquisitore”

2 Febbraio 2011

Libreria LuccaLibri
Corso Garibaldi, 54 Lucca
Sabato 12 febbraio 2011
ore 17,30
presentazione del libro di Roberto Ciai e Marco Lazzeri
1494. L’ombra dell’inquisitore
Edizione del Leone – Milano 2010

Interventi di
Giovanna Miglio
e
 Luciano Luciani

Letture
di
 Sandra Tedeschi

1494. Tomàs de Torquemada, inquisitore generale di Castiglia e Aragona, è alla ricerca di un documento scioccante, tramandato nei secoli e in grado di scardinare le fondamenta della Chiesa, ma dispone solo di poche informazioni, estorte a un rabbino sottoposto alle più terribili sevizie. Tra grida di dolore e imploranti richieste di pietà, il torturato si è lasciato sfuggire un nome, quello di Giacomo Scolario, Anziano al governo della Repubblica di Lucca. Purtroppo o per fortuna Cruz, lo spietato frate-sicario incaricato di far parlare il notabile, è stato anticipato da una mano misteriosa. Di Scolario, trucidato assieme alla sua famiglia, è rimasto solo il cadavere.
Qualcun altro è a conoscenza del suo oscuro segreto? Chi è l’assassino? Che cosa potrebbe succedere se la notizia finisse in mani sbagliate?
Queste domande porteranno Torquemada, Cruz e il funzionario lucchese Ermete Dei Mazzei a intraprendere  un sanguinoso percorso di indagine tra la Toscana e la Roma dei Borgia.

Un formidabile thriller storico.

Saranno presenti gli Autori.
Info: 0583 469627
E per saperne ancora di più sul libro e sugli Autori:
collegamento book trailer www.youtube.com/watch?v=UteYTGXbppE
collegamento TG5 www.video.mediaset.it/…lettura/…/roberto-ciai-–-marco-lazzeri.html


Letto 1410 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart