Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

LUCCA: Circolo Film Fest, per i nostri 65 anni

22 Febbraio 2012

CIRCOLO FILM FEST
PER I NOSTRI 65 ANNI

Il cinema -scriveva Deleuze- è una festa. Una festa degli occhi, una festa dell’immaginario, un viaggio fisico-mentale, che sorprende, arricchisce, trasforma.
Così vogliamo (vorremmo) che sia il Circolo del Cinema di Lucca. 65 anni, una storia che dalla nascita della Costituzione arriva fino ad oggi. 65 anni, ma sempre capace di stupire e stupirci, di capire e di rinnovarsi.
Con questo proposito abbiamo inventato il Circolo Film Fest, non il nostro Fest(ival), ma la nostra, la vostra Fest(a), da inventarsi ogni anno a febbraio.
Guardate il programma. Quattro serate. Film di prima visione e film inediti. Grandi registi e registi al loro debutto. Corti, medi e lungometraggi. Insomma una festa del cinema. Insieme. Buona visione a tutti-e!

Mercoledì 22 febbraio 2012 – San Micheletto

Ore 20,00 The Limits of Contro di Jim Jarmusch (inedito)
con Tilda Swinton, Bill Murray, John Hurt, Gael Garcí­a Bernal, Paz de la Huerta – U.S.A. 2009 – durata 116′
Lone Man è un killer solitario che si muove tra Madrid e l’Andalusia, con lo scopo di portare a termine una missione non ben precisata. Il suo viaggio è scandito da gesti che si ripetono, da luoghi che ritornano ossessivamente…. La narrazione è volutamente enigmatica, ma The Limits of Control non è un film vuoto. È un film-rebus, il più teorico e formalista di Jarmusch, è un film sulla percezione di immagini e suoni, onde luminose e onde sonore; un’esperienza audio-visiva di devastante e delirante bellezza. Un film altamente cerebrale, che chiede allo spettatore di godersi il puro momento cinematografico.

Ore 22,00: Il dono di Michelangelo Frammartino (prima visione)
con Michelangelo Frammartino, Gabriella Maiolo – Italia 2003 – durata 80′
Sarà presente Michelangelo Frammartino
Il Dono, debutto di Michelangelo Frammartino, di cui abbiamo visto il bellissimo Le quattro volte, segue il quotidiano di un villaggio calabrese oggi quasi spopolato. Un vecchio uomo vive solo in una fattoria… Una ragazza, che si crede presa da qualche demonio, offre il suo bel corpo agli assalti degli automobilisti che la prendono in stop… Una bottega apre le sue tende senza avere di clienti tutti i giorni… I ragazzini giocano con un pallone che finisce per precipitarsi giù per le pendenze del villaggio..Le immagini del Dono sono solide, luce incisa sulla pellicola. Ampie e statiche, lavorano su lunghe durate, nella scia di un cinema che va da Antonioni a Tsai Ming-liang: allegoria visionaria, gusto per le viscere, immobilità misteriosa. Un film che parla la lingua dell’arte, non quella dei mass media.

Giovedì 23 febbraio 2012 – Cinema Centrale

Ore 20,00: Le regole dell’attrazione di Roger Avary
con James Van Der Beek, Shannyn Sossamon, Kip Pardue, Jessica Biel, Ian Somerhalder, Faye Dunaway. 100 min. USA 2002
Dimenticate tutto quello che pensavate riguardo all’educazione universitaria. Al Camden College gli studenti si stravolgono con ogni tipo di droga, sperimentano i più frenetici rapporti sessuali e si sballano in party alcolici e scatenati. Tra sbronze e musica a tutto volume, si intrecciano storie di ordinaria follia: c’è Sean (James Van Der Beek), uno studente sciupafemmine che preferisce guadagnarsi da vivere spacciando droga piuttosto che aprendo un libro; c’è Lauren (Shannyn Sossamon), una sognatrice ancora vergine alla ricerca del primo grande amore; c’è Victor (Kip Pardue), uno stravagante edonista, appena tornato da uno sfrenato “viaggio” in Europa; c’è Paul (Ian Somerhalder), un affascinante gay che ha deciso di divertirsi sul serio. Insieme, violeranno tutte le regole…

Ore 21,30: Missione di Pace di Francesco Lagi (prima visione)
con Silvio Orlando, Francesco Brandi, Alba Rohrwacher, Filippo Timi, Antonella Attili – Italia 2011 – durata 90′
Sarà presente il regista, Francesco Lagi
Il capitano Vinciguerra, veterano di missioni di pace, si vede assegnare l’incarico di catturare un criminale di guerra in una “No Man’s Land” dell’area balcanica. È la sua occasione per veder finalmente riconosciuti i suoi meriti, che sono stati sempre sottovalutati a causa delle azioni che il figlio Giacomo (acceso pacifista) continua a mettere in atto ai suoi danni. È una commedia farsesca, presentata con grande successo di pubblico a Venezia, su un tema di grande importanza, che fa pensare a M.A.S.H di Robert Altman e a Mediterraneo di Gabriele Salvatores, per l’ironia dissacrante.

Omaggio a Ken Russell
Venerdì 24 febbraio 2012 – San Micheletto

Ore 20,00: Tommy di Ken Russell
con Ann-Margret, Oliver Reed, Eric Clapton, Roger Daltrey, Elton John – Gran Bretagna 1975 – durata 111′
Diventato cieco e sordomuto a sei anni per aver visto il patrigno che uccideva il padre, Tommy passa attraverso il misticismo, la droga e il sesso, prima di guarire, diventare campione mondiale di flipper, dichiararsi il nuovo Messia creando migliaia di seguaci… Nono film di Ken Russell, è la versione cinematografica della prima “rock-opera” della storia della musica, composta dall’inglese Pete Townsend e dal suo gruppo, gli Who. Cineasta visionario e sgangherato, geniale e volgare, Russell ne ha fatto uno spettacolo assordante, abbacinante, squinternato ma straripante di energia e vitalità. Tutta da gustare la colonna musicale degli Who.

Ore 22,00: It Might Get Loud di Davis Guggenheim (inedito)
con Jimmy Page, The Edge, Jack White, Link Wray – U.S.A. 2008 – durata 97′
Il film sarà presentato da Igor Vazzaz, cantante e musicista
Tenetevi forti, arriva… It Might Get Loud ! Tre generazioni di chitarristi si incontrano in uno spazio vuoto da riempire di musica e riflessioni. Jimmy Page (Led Zeppeling), The Edge (U2), Jack White (The White Stripes) e sei corde sulle quali far scorrere storie di musica e di ribellione. Ispirato e avvincente, intimo e rivelatore, questo film riesce a guardare alle persone prima ancora che alle rock star, alla grandezza della musica prima ancora che al successo.

Sabato 25 febbraio 2012 – San Micheletto

Ore 20,00: Gerry di Gus Van Sant (inedito)
con Matt Damon, Casey Affleck – U.S.A., Argentina 2002 – durata 103′
Due ragazzi (Matt Damon e Casey Affleck) si perdono nel deserto… Gerry costituisce il primo capitolo di una trilogia dedicata alla giovinezza (Elephant e Last Days i due successivi), nella quale Gus Van Sant, rinunciando al ritmo del montaggio, si fa portavoce di una concezione lenta e meditativa del tempo cinematografico.
In questo “western dell’anima” protagonista è il cammino, mezzo di liberazione e purificazione, attraverso il deserto come metafora della vita. E non importa quale sia la meta, tanto – dice Gerry/Damon – “tutte le strade portano nello stesso posto”. I dialoghi beckettiani al limite dell’assurdo, il minimalismo narrativo, lo scenario ora selvaggio ora lunare del deserto della Death Valley, ne fanno un’opera profonda e poetica, in cui regna un senso di un’attesa quasi metafisica.

Ore 22,00 Amore Cieco di Alessandro Russo in collaborazione con LuccAutori
presenta Demetrio Brandi; con Ciro Rossi, Caterina Falvo e Fabio Morelli – Italia 2011 – durata 11′
Una radio e un Dj, la musica e Peppino Impastato, i vicoli diLucca e una ragazza…

Ore 22,30: Hit the Road, Nonna! di Duccio Chiarini (inedito)
Presenti Duccio Chiarini, regista e Tommaso Arrighi, produttore
con Delia Ubaldi, Alberto Chiarini, Duccio Chiarini, Gioietta Di Prete, Klaus Voit – Italia 2011 – durata 64′
Protagonista del film è la nonna di Duccio Chiarini, il regista. Ma non pensate a una nonna qualsiasi. E’ speciale. non solo perché Delia Ubaldi è stata una delle prime imprenditrici nell’abbigliamento italiano per la grande distribuzione internazionale, rinunciando ad essere moglie e madre a tempo pieno, ma per la sua vitalità determinata e creativa, ambiziosa e volitiva. Un film che rappresenta una donna, una famiglia, un’epoca; un film che diverte e fa pensare.

Modalità di ingresso:
al Cinema Centrale biglietto (5 euro) + tessera annuale (5 euro)
a San Micheletto gratuito con tessera annuale


Letto 1922 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart