Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Nasce il Blog dell’Editore Perdisa Pop

20 Febbraio 2012
 
 
Nasce be-pop,
 il blog di
Perdisa Pop
 
 
Perdisa Pop nel 2012 decide di puntare sul web, iniziando con la creazione di un blog letterario.
 
Il blog si chiama be-pop ed è già on line (www.be-pop.it).
Ospiterà articoli, narrativa e testi di approfondimento culturale, e ambisce a diventare un punto di riferimento qualificato nel panorama culturale italiano. Si comincia con tre racconti inediti di Gea Polonio, Silvia Tebaldi, e Domenico Trischitta.
 
La nuova strategia è frutto di un processo spontaneo, per un editore da sempre interessato a proporre libri che possano davvero incontrare il gusto del pubblico a cui ci rivolgiamo, cioè lettori curiosi, attenti alle nuove tendenze e desiderosi di qualità.
 
Nell’ambito di questa strategia rientra anche la decisione di ridurre la pubblicazione di novit√† nell’anno, ciascuna delle quali sar√† un appuntamento irrinunciabile per i nostri lettori.
 
La scelta nasce dalle ormai note difficolt√† dell’editoria indipendente, costretta a fronteggiare un mercato sovraffollato ed eccessivamente caratterizzato dal libro pi√Ļ commerciabile, ma anche per meglio garantire a ogni singolo titolo la durata e la visibilit√† che merita.
 
Clicca qui per andare sul blog e leggere l’articolo di apertura di Antonio Paolacci, direttore editoriale di Perdisa Pop.
 
(20 febbraio 2012)
 
Acquista i nostri  libri su www.gruppoperdisaeditore.it, presso le migliori librerie, su IBS,  Amazon,  e  BookRepublic in formato ebook.
 
 

Ufficio stampa
Anna Maria Riva
mob +39 329 0974433
e-mail annamaria.riva@gruppoperdisaeditore.it
http://www.gruppoperdisaeditore.it/


Letto 941 volte.
ÔĽŅ

Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart