Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

A Vicopisano la Libera Università Popolare “Giuseppe Mazzini”

16 Ottobre 2011

GRUPPO CULTURALE “IPPOLITO ROSELLINI”
Associazione di Promozione Sociale

Nascerà ufficialmente nei prossimi giorni a Vicopisano la Libera Università Popolare “Giuseppe Mazzini” aperta a persone di tutte le età e provenienze sociali e culturali. L’iniziativa è del Gruppo Culturale “Ippolito Rosellini” e sarà realizzata grazie alla ospitalità del Comune di Vicopisano che ha concesso il Patrocinio all’iniziativa. Sede del piccolo ateneo popolare sarà la vecchia scuola pubblica, costruita dopo l’unità d’Italia nella Piazza Domenico Cavalca, splendido edificio sul quale campeggiano le lapidi celebrative di Giuseppe Garibaldi e di Vittorio Emanuele. Molti docenti di materie scientifiche e umanistiche si sono già offerti di tenere lezioni. La partecipazione sarà assolutamente libera e gratuita. Nel Comitato Scientifico in formazione figurano già i nomi di Simona Morani, responsabile della Biblioteca Comunale di Vicopisano, Katharina Kilian, Andrea Valastro, Maria Giovanna Cantagalli, Giorgio Guadagni, Gerardo Barletta, Giovanni Ranieri Fascetti. L’idea che anima questo manipolo di persone è che attraverso la diffusione della cultura si possa creare lo sviluppo economico e sociale del territorio. Questa iniziativa vuole essere dunque un contributo per la costruzione di un futuro migliore. Il motto “Pensiero e Azione!” sarà l’anima dell’azione culturale perché gran parte dei corsi riguarderanno le tradizioni e la storia locale e avranno come scopo quello di dare vita a concreti progetti di valorizzazione del territorio e delle risorse umane.
Per informazioni si può contattare il Gruppo all’indirizzo: grupporosellini@yahoo.it

Il Presidente
Prof. Giovanni Fascetti


Letto 1535 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart