Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

La Politica è a una svolta?

15 Aprile 2008

Non avrei mai potuto immaginare un terremoto di questo genere, alla vigilia dei risultati che hanno visto ieri scomparire, tanto a sinistra che a destra, una legione di piccoli partiti, alcuni dei quali anche storici, come il Psi di Boselli.
Se è vero che alcune idee che circolano nel Paese non avranno più una rappresentanza nel Parlamento italiano, ciò non vuol dire, ad ogni modo, che esse subiscano un qualche divieto ad esprimersi nella vita di tutti i giorni. Esse andranno, anzi, difese e salvaguardate.
D’altro canto, bisogna anche prendere atto che una moltitudine di rappresentanze politiche presenti in Parlamento aveva condotto il Paese all’impasse e alla confusione e che il fatto che con queste elezioni i partiti rappresentati si siano ridotti a sei potrebbe consentire la sperimentazione di una migliore governabilità e funzionalità delle Istituzioni. Vedremo.
Si tratta di una occasione importante che non va perduta.
Per di più gli italiani hanno voluto dare ai vincitori una maggioranza molto ampia sia al Senato che alla Camera, per cui non ci potranno essere pretesti ove gli impegni assunti in campagna elettorali venissero disattesi.


Letto 2475 volte.


3 Comments

  1. Commento by Felice Muolo — 14 Maggio 2008 @ 08:49

    Speriamo bene, Bart.

  2. Commento by Bartolomeo Di Monaco — 14 Maggio 2008 @ 08:55

    Ce l’ho con i nostri governanti, per le ruberie e i disastri. Ora vediamo se c’è la possibilità di un dialogo tra gli opposti schieramenti, che sia costruttivo e privo di livore se non di odio.

  3. Commento by Felice Muolo — 14 Maggio 2008 @ 17:43

    Non sperare troppo, Bart.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart