Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

LIBRI IN USCITA: LA GUERRA DI HITLER di David Irving, edizioni Clandestine

22 Luglio 2010

Già al centro di un acceso dibattito all’epoca delle prime pubblicazioni, a Londra e New York nel 1977, il saggio La guerra di Hitler (Hitler’s war), nella nuova edizione Millennium, è stato recentemente tradotto in italiano e pubblicato da Edizioni Clandestine.

L’opera si compone di due corposi volumi che esaminano i dodici anni della dittatura di Adolf Hitler, suddivisi rispettivamente dal 1933 al 1941 e dal 1941 al 1945. Questo mastodontico lavoro è il risultato di una ventennale ricerca dell’autore, che si è avvalso di documentazioni provenienti da diverse fonti, tra cui archivi militari, diari privati scritti dai collaboratori più vicini a Hitler.

Edizioni Clandestine ha deciso di pubblicare La Guerra di Hitler nonostante l’ostracismo generale in cui incorrono le opere di David Irving: “Il testo” sottolinea Patrizia Fazzi, direttore generale della casa editrice, “non sminuisce affatto, come molti critici hanno ingiustamente sostenuto, le atrocità commesse dal nazismo, né intende porre Hitler e i suoi sostenitori in una luce migliore”.

GIRO DI PAROLE divisione di Metaphor
Via Cavour, 38
20094 Corsico – Milan (Italy)
T +39.02.30910986
Email: info@girodiparole.it
www.girodiparole.it – www.metaphor.it


Letto 3224 volte.


1 commento

  1. Commento by Pietro Melis — 11 Agosto 2013 @ 03:21

    Prossimo mio libro: PERCHE’ HITLER PERSE LA GUERRA. Fascismo rovina del nazismo e nazismo rovina del fascismo. Hitler perse la guerra a Stalingrado non altrove. Gli mancarono a Stalingrado tutte le divisioni impiegate in Greecia, in Afria e in Italia per salvare il fascismo di cui poteva fare a meno. Anche il Giappone fu la rovina del nazismo con il bombardamento di Pearl Habor.        

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart