Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

Migliorare il bipolarismo

21 Aprile 2011

Non ho alcun dubbio. Mi schiero a favore di chi lavora per un bipolarismo migliore dell’attuale. Il quale, seppure un po’ pasticciato per colpa di una legge elettorale che mette in pericolo le maggioranze al Senato, è già da tempo sotto il fuoco di fila del cosiddetto terzo polo, assetato dalla voglia di diventare finalmente e in modo definitivo l’ago della bilancia tra i due schieramenti maggiori.
Se ciò avvenisse sarebbe non solo una iattura, ma una condanna irrevocabile del nostro sistema politico.

Purtroppo, noi italiani non siamo ancora arrivati ad assicuraci una democrazia efficiente, consapevole e matura.
Per questo la proposta di nuova legge elettorale che sta preparando il Pdl affinché tanto al Senato che alla Camera risultino maggioranze stabili, tali da assicurare la governabilità, mi trova consenziente.

È scontato che dovremo sorbirci le ire dei centristi, unite naturalmente a quelle del Pd, al quale al momento, sebbene una legge di questo tipo torni utile (anch’esso ha avuto esperienze amare durante i due governi Prodi), non conviene abbandonare la battaglia dell’antiberlusconismo.
I centristi, e in genere i piccoli partiti, si sa, vorrebbero una legge diversa, proporzionale, ma non vi è chi non veda che, in una situazione politicamente disordinata come quella italiana, ciò renderebbe impossibile la governabilità.

Urlino pure, dunque, i centristi, ma sono sicuro che gli italiani all’interesse egoistico (finanziamenti pubblici a cascata) dei pochi sapranno anteporre quelli del Paese e della sua governabilità.

Una sollecitazione a Napolitano. Quell’Asor Rosa insiste con la sua folle idea del golpe. Per quanto dovremmo ascoltarlo ancora? Non pare a Napolitano che sia suo dovere intervenire?

Altri articoli

“Stefania Craxi: al Cavaliere una prova di lealtà”. Lettera di Stefania Craxi. Qui.

“Ma chi è che ha paura di un Parlamento forte?” di Salvatore Tramontano. Qui.

“Silvio smaschera il Terzo polo: liste civetta per derubare il Pdl” di Francesco Cramer. Qui.


Letto 967 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart