Libri, leggende, informazioni sulla città di LuccaBenvenutoWelcome
 
Rivista d'arte Parliamone
La scampanata, il romanzo di Bartolomeo Di Monaco trasformato in testo teatrale, qui per chi volesse rappresentarlo.

VICOPISANO (Pi): 18 novembre: Mostra del Maestro Hans Herzog

15 Novembre 2011

GRUPPO CULTURALE “IPPOLITO ROSELLINI”
Con il Patrocinio del Comune di Vicopisano

Venerdì 18 novembre alle ore 18 si inaugura nel Palazzo dei Vicari, nella Rocca del Brunelleschi di Vicopisano, la mostra di opere di grafica e pittura del Maestro Hans Herzog. Hans inizia il suo viaggio terreno a Winterthur il 21 febbraio 1930. Questo giovane svizzero, portato per gli studi di ingegneria troverà impiego nelle Ferrovie. Hans è però fortemente attratto dalla Natura e dall’Arte, che presto diventeranno le sue ragioni di vita. I suoi interessi spaziano dalla ricerca mineralogica, alle osservazioni astronomiche; il suo sguardo si sposta liberamente dalla dimensione terrena al cosmo e questi interessi iniziano a dare vita all’artista. Hans, come ogni demiurgo, ferma sui fogli e sulla tela, visioni terrene, sensazioni, sentimenti, conquistando per queste realtà del transeunte umano, il Presente, che è possesso – non assoluto – della Divintà.
L’uomo-artista, posto al centro del microsmo e del macrocosmo, svela il senso della vita umana attraverso l’arte, cancellando il triste vincolo degli uomini: quell’appartenere al passato e al presente, ovvero a ciò che non sembra esistere mai, che sembra essere sempre una dimensione irreale, calata nel mondo reale e finito. Un artista di questa portata, dopo tanti viaggi ed esperienze, non poteva che approdare alla Toscana, patria di tanti e tanti artisti, dolce paesaggio per le passioni degli uomini che amano la Natura , la Vita , l’Armonia.
Come ogni Maestro, ovvero come ogni Mago, Hans dedica la sua arte agli uomini e addirittura la insegna con quella generosità ed umiltà che solo i veri Maestri possiedono. Le sale dell’antico palazzo vicarese saranno dunque un’occasione di incontro e di riflessione con sessanta anni di opere e con l’artista in persona.

La mostra, organizzata del Gruppo Culturale “Ippolito Rosellini” con il Patrocinio del Comune di Vicopisano, sarà visitabile a ingresso libero nei giorni di sabato 19 e 26
dalle ore 15.30 alle ore 19.00 e di domenica 20 e 27, dalle ore 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.


Letto 882 volte.


Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

A chi dovesse inviarmi propri libri, non ne assicuro la lettura e la recensione, anche per mancanza di tempo. Così pure vi prego di non invitarmi a convegni o presentazioni di libri. Ho problemi di sordità. Chiedo scusa.
Bart